PIERO PELU'

piero pelù web
12/07/2008 21:30
12/07/2008 23:30
LIVE-ON Fortezza da Basso / Firenze
Ingresso: 
posto unico ingresso euro 15 + d.p

Venuto al mondo alle sei e mezzo del mattino, in ungelido 10 febbraio 1962, Piero è Acquario ascendente Acquario: segno d'ariatotale, intuizioni e idee a getto continuo. L'etimo del cognome Pelù èsconosciuto, questo gli consente d'ipotizzare origini sarde. Piero non ha maiconsultato gli esperti di araldica: " Nella lingua degli Incas il miocognome significa 'fiume'. Bella storia: mi piace sapere che sono unfiume". A otto anni ha investito parecchie paghette settimanali percomprare la sua prima chitarra: una Eco con le corde in ferro.

Ribelle in famiglia, nel suo periodo punk aveva adottato i nomi di battaglia Pierotten, anche in onore di Johnny Rotten, ePeter Punk. Suonava con i Mugnions e viveva il punk come una fede. Nel 1979 havissuto un mese a Parigi: giorno e notte al Beabourg assieme a punk,saltimbanchi e artisti di strada. Le arti di strada saranno protagoniste, nel2000, del Circo Pelù nel primo tour da solista.

Il primo concerto dei Mugnions, l'8 marzo 1980,attirò solo pochi compagni di scuola; al secondo, il primo maggio, c'era una"folla" di trecento curiosi. Un amico del padre del bassista li fecepartecipare al festival Versilia Rock '80 con Gianna Nannini e gli Skiantos."Fu un'esibizione imbarazzante". Decisero di dedicare più tempo alleprove nello scantinato, ma questo provocò la rivolta di tutti i condomini. IMugnions chiusero la loro breve e poco gloriosa carriera il 19 ottobre del1980, con il proprietario del locale dove si erano appena esibiti che sirifiutò di pagarli perché gli spettatori erano troppo pochi. Piero e Ringo sisarebbero ritrovati più avanti nei Litfiba.

L'avventura Litfiba iniziò così: il tastieristaAntonio Aiazzi suonava in un gruppo a cui mancava il cantante. Piero loconosceva, ma sperava che si fosse dimenticato di lui perché... "Nel 1979ero andato a una sua festa punk e gli avevo distrutto la casa. Ripensando aquell'episodio,ridiamo ancora". L'incontro avvenne nella storica cantinadi via Bardi 32, a Ponte Vecchio: oltre ad Aiazzi c'erano il batteristaFrancesco Calamai, il bassista Gianni Maroccolo e il chitarrista GhigoRenzulli. "L'atmosfera era bellissima. Tutti mi accolsero bene, perfinoAiazzi". I Litfiba hanno esordito dal vivo l'8 dicembre 1980, il giorno incui moriva John Lennon. Piero si dimostrò subito un animale da palcoscenico eimprovvisando, si lanciò più volte sul pubblico come aveva visto fare a IggyPop: "La gente sotto palco, impreparata, per due volte si prese il miocorpo in faccia. La terza si aprì come le acque davanti a Mosé e io rischiai lavita".

Nel 1982, Piero & Litfiba vinsero il secondoFestival Rock di Bologna e incisero il loro primo singolo con front cover diIrvin Penn. Le canzoni erano "Luna" e "La preda", il cuitesto venne frainteso. Sempre nell'82, uscì l'ep "Guerra": il mastercostò un milione e centomila lire, un vero capitale per le finanze della band.

Nel gennaio 2008 Piero Pelù entra in sala diregistrazione per iniziare la lavorazione del suo nuovo album, la cui uscita èprevista per il 18 aprile 2008. Dalle sue pagine personali su MySpace, Pelùcrea un contatto diretto quotidiano con il pubblico, filmando il ‘backstage’della registrazione dell’album. Questi appuntamenti via web culminano con ilfilmato di una personalissima ‘cover’ di “Revolution” dei Beatles che ottienestraordinario successo con oltre 12.000 ‘views’ in un mese circa.

2008 - 2013 © Copyright Le Nozze di Figaro | Musica Spettacoli Eventi  - All Rights Reserved.
Sede legale: LE NOZZE DI FIGARO S.r.l. | Via Del Ponte di Mezzo, 30 | 50127 Firenze | P.IVA 04220150488

 

Assomusica Mail TicketAeroporto di FirenzePubliacqua